Sentieri e castelli

Tra natura e spettacolo

C'è un luogo dove tutto va piano e questa lentezza ti lascia un meraviglioso senso di pace. Un luogo dove si passeggia, si osserva, si ascolta, immersi nella natura e in un piccolo meraviglioso borgo. Siamo a Bergun, una tappa imperdibile per chi viaggia sul Trenino Rosso con bambini.

Un racconto di Mary, blogger die Playground Around the Corner.

Scendi dal trenino e in pochi minuti di passeggiata sei già immerso nel borgo e in un paesaggio spettacolare. Tutto è curato nei dettagli, dietro le pietre delle case si scorge il verde delle montagne e prati fioriti dove correre e rotolarsi.

Con i bambini si può passeggiare lungo i facili sentieri, interrompersi ogni tanto per lasciare passare le mucche al pascolo, stendere un telo sull'erba e godersi il paesaggio. Oppure tornare in paese, dove c'è uno splendo playground da dove i bambini non se ne vorranno più andare. Le indicazioni segnalano Reka Village e accanto a questo camping c'è un parco giochi aperto a tutti e decisamente fantastico, con tanto di sedute e area barbecue.

Accanto a scivoli, altalene e strutture dove arrampicarsi, scorrono le rotaie di un trenino che caratterizzano tutta l'area e la rendono perfettamente inserita nel paesaggio che la circonda. 

Lasciare Bergun sarà difficile, è un luogo dove è impossibile non stare bene e da dove è un peccato andarsene. Ma il trenino rosso aspetta i piccoli passeggeri per un'altra corsa, una delle più belle da ammirare dal finestrino. Pochi minuti dopo Bergun si arriva a Filisur e da li tutti pronti al finestrino per ammirare il lungo viadotto del Landwasser. Raccontatelo ai bambini e così anche loro parteciperanno a questa bellissima scoperta. 

Se i bambini sono grandicelli e amano camminare, la fermata da segnare è Thusis, per raggiungere il castello e ammirare la valle dall'alto. Due sono i castelli da segnare: Burg Ehrenfels e Burg Hohen Rätien.
Il primo è raggiungibile anche con bambini dai 6 anni che amano camminare. Un'ora il percorso dalla stazione, per raggiungere l'inizio del sentiero nel paese di Sils im Domleschg, un percorso abbastanza impegnativo, non adatto a passeggini o bimbi troppo piccoli non ancora indipendenti nel cammino.

Dopo una quindicina di minuti si raggiunge il primo castello: Burg Ehrenfels, ancora più bello se osservato dall'alto. Qui si può dormire (è infatti un ostello molto particolare), fare colazione nel curatissimo cortile oppure semplicemente fermarsi per giocare nel piccolo giardino per poi scegliere se scendere o continuare la salita verso il secondo castello.
Burg Hohen Rätien è ad un'altra mezz'ora circa di camminata in un sentiero immerso nella natura, da dove si scorge di tanto in tanto il panorama sulla valle e su Thusis in lontananza, consigliato a bambini grandicelli e amanti della camminata.

Quando arrivi in cima il panorama è spettacolare. La valle ai tuoi piedi. Le montagne alle tue spalle, una chiesetta e resti di un maniero, un luogo perfetto dove sedersi, coricarsi, giocare e riposarsi prima della discesa che riporta a Thusis e ad una nuova tappa di questo viaggio a bordo del magico trenino rosso.

Vendita

Acquistate i vostri biglietti nel vostro Ticket Shop.

Biglietti e ulteriori informazioni disponibili presso tutte le stazioni servite della Ferrovia retica, al Railservice al numero +41 81 288 65 65 e tramite il modulo di contatto.

Orario

Qui troverete le informazioni riguardanti l'orario.