Elettrotreni

In composizione singola e doppia

La Ferrovia retica acquisterà 36 nuovi elettrotreni da Stadler Rail. I primi elettrotreni verranno impiegati a partire dal 2019 e circoleranno prevalentemente in Prettigovia ed Engadina, e quindi in combinazione doppia in Prettigovia e da Klosters Platz in combinazione singola per St. Moritz e Davos.

L’acquisto degli elettrotreni rappresenta il principale progetto di fornitura di materiale rotabile nella storia della Ferrovia retica. L’ordine comprende 36 elettrotreni a 4 elementi. Il volume degli ordini si aggira sui 361 milioni di franchi svizzeri.

Gli elettrotreni dotati di frizione automatica renderanno la flotta della Ferrovia retica decisamente più moderna, permettendo in questo modo alla stessa Ferrovia retica di fare un evidente salto di qualità in termini di produttività. I primi elettrotreni verranno impiegati a partire dal 2019 e circoleranno prevalentemente in Prettigovia ed Engadina, e quindi in combinazione doppia in Prettigovia e da Klosters Platz in combinazione singola per St. Moritz e Davos.

Gli elettrotreni lunghi 76,44 metri presentano 35 posti a sedere in prima classe, 137 in seconda classe e due posti per disabili con sedia a rotelle. I treni offrono un alto livello di comfort per i passeggeri e soddisfano i requisiti della legge sui disabili. La larghezza della porta verrà scelta in modo tale che il cambio dei passeggeri avvenga in maniera più veloce e comoda possibile. L’alta percentuale di pianale ribassato fa in modo che sia l’entrata che l’uscita dei passeggeri possano svolgersi in tutta comodità. Gli elettrotreni offrono spazio a sufficienza per biciclette, sci, attrezzature sportive, passeggini e bagagli.

Il principio di «composizione e scomposizione dei treni»
La suddivisione di un treno in più parti viene definita come «composizione e scomposizione». Il concetto della Ferrovia retica prevede una prima fase, in cui rispettivamente due elettrotreni messi insieme come fossero un treno unico partono da Langaro fino a Klosters Platz. Dalla stazione di Klosters Platz il treno verrò poi di nuovo suddiviso in due elettrotreni. Un treno andrà quindi da Klosters Platz fino a St. Moritz, mentre il secondo da Klosters Platz a Davos. In direzione opposta i due elettrotreni verranno di nuovo ricongiunti automaticamente a Klosters Platz e circoleranno come treno unico in direzione di Langaro.