Consiglio consultivo

Una consulenza preziosa

Il Consiglio consultivo rilascia raccomandazioni all’attenzione del Consiglio di amministrazione circa sviluppi di carattere edile, tecnico e commerciale della Ferrovia retica. Il Gran Consiglio e il Governo del Canton Grigioni eleggono dieci rappresentanti ciascuno, in carica per una durata di quattro anni.

Il Consiglio consultivo si riunisce almeno una volta all’anno. Il Consiglio di amministrazione e la Direzione della Ferrovia retica prendono parte alle riunioni con voto consultivo. Il Consiglio consultivo si occupa degli sviluppi di carattere edile, tecnico e commerciale dell’azienda e rilascia raccomandazioni all’attenzione del Consiglio di amministrazione. In seguito alla riorganizzazione del CdA della Ferrovia retica, sfociata nella riduzione dei suoi componenti, nel 1998 la Ferrovia retica e il Governo hanno costituito un Consiglio consultivo composto da 21 membri, Il Consiglio consultivo è presidiato dal Presidente del Consiglio di amministrazione. Il Consiglio consultivo si compone dei seguenti membri:

Beatrice Baselgia-Brunner, Domat/EmsArmin Candinas, RabiusWalter Hegner, Coira
Jakob Barandun, FilisurMargrit Darms-Landolt, SchnausChristian Jenny, Arosa
Roman Bergamin, TiefencastelAlessandro Della Vedova, San CarloFabrizio Keller, Grono
Marco Berger, RhäzünsPeter Engler, Davos DorfManfred Kürschner, Coira
Patrick Blarer, SamedanStefan Engler, CoiraEmil Müller, Susch
Jeanette Bürgi-Büchel, ZizersGeorg Fromm, KlostersErnst Sax, Obersaxen
Martin Butzerin, ArosaAnton Hartmann, KüblisTino Zanetti, Igis